CHI SIAMO

Una Mano alla Vita Onlus nasce nel 1986 a Milano con l’obiettivo di sviluppare e sostenere iniziative sanitarie, assistenziali e sociali volte al miglioramento della qualità di vita delle persone in fase irreversibile. L’Associazione è riconosciuta giuridicamente dalla Regione Lombardia, è iscritta nel Registro delle Onlus (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale) ed è Socio fondatore della Federazione Cure Palliative.

MISSION

Da trent’anni la mission fondamentale è la cura e l’assistenza a domicilio e in hospice a malati terminali tramite l’uso di cure palliative, a titolo completamente gratuito, con propri medici, psicologi ed infermieri che vengono inseriti in strutture sanitarie pubbliche.

Sin dalla sua costituzione Una Mano alla Vita Onlus ha scelto di svolgere la propria attività di supporto ai malati e alle loro famiglie non isolatamente, ma in sinergia con altri attori sanitari impegnati a fianco dei pazienti terminali, costituendo un importante esempio, tra i primissimi in Italia, di integrazione tra settore pubblico e settore privato no-profit.

L’associazione opera in stretta collaborazione con le seguenti strutture sanitarie.

  • l’Unità di Cure Palliative dell’ASST Nord Milano Sede Farini (ex ICP Ospedale Buzzi - nostro partner storico dal 1986) che eroga prestazioni domiciliari a pazienti in fase avanzata con professionisti sanitari esperti in cure palliative. Vengono fornite inoltre prestazioni ambulatoriali di terapia contro il dolore, anche non oncologico e di natura benigna.
  • la Struttura complessa del Presidio Ospedaliero Bassini di Cinisello Balsamo che fornisce, con le stesse modalità e caratteristiche, prestazioni domiciliari ed ambulatoriali. Dal novembre 2012 è stato aperto, nel complesso ospedaliero, un Hospice di 10 stanze, una struttura residenziale dedicata a pazienti terminali che non possono o non vogliono essere assistiti a domicilio.
  • Ospedale Niguarda Ca’ Granda di Milano, che con il suo Servizio di Ospedalizzazione Domiciliare di Cure Palliative presso l’Hospice “Il Tulipano” eroga sia prestazioni domiciliari che residenziali in una struttura dotata di 15 stanze.

Una Mano alla Vita Onlus condivide con questi partner valori umani e professionali e destina loro importanti risorse economiche inserendo propri professionisti (medici, infermieri e psicologi) nelle loro Unità di assistenza e sostenendo progetti di medicina integrata come la Pet Therapy, la Musicoterapia e l’Arteterapia per una migliore qualità di vita dei malati assistiti.

Maggiori informazioni sono sul nostro sito www.unamanoallavita.it

0,00 €
raccolti
0
donatori

Arteterapia – Una Mano alla Vita Onlus

Il progetto di Arteterapia si inserisce nel concetto di “prendersi cura” del malato terminale non solo da un punto di vista clinico ma anche umano, psicologico e di relazione. La proposta di intervento arteterapeutico nasce dall’idea di utilizzare l’espressione artistica e la creatività per aiutare il paziente e i suoi familiari a superare l’isolamento sociale e lo smarrimento dell’identità personale che la malattia genera a causa di numerosi e problematici cambiamenti a livello fisico, sociale e psicologico. Un’esperta arteterapeuta incontrerà i malati e i loro familiari in un ambiente tranquillo e protetto in cui verrà messo a loro disposizione ampio materiale artistico idoneo ad attività quali il disegno, la pittura e la creazione di modelli con l’argilla. Nel suo ruolo di facilitatore, l’arteterapeuta aiuterà i partecipanti a scoprire i materiali e la loro possibilità d’uso, li inviterà a scegliere quello preferito e a usarlo liberamente con lo scopo di rilassarsi, provare piacere ed esprimere a livello simbolico pensieri o sentimenti, senza valutazioni o aspettative di tipo estetico. Le tematiche saranno scelte liberamente e la realizzazione dell’opera potrà essere individuale o con l’aiuto dell’arteterapeuta, come terza mano. L’obiettivo finale sarà comunque quello di consentire ai partecipanti di comunicare il proprio stato d’animo che, una volta riconosciuto ed elaborato, permetterà loro di attivare un processo di trasformazione interiore. Una Mano alla Vita Onlus si è impegnata a finanziare il costo annuale di tutti gli incontri di arteterapia sia quelli individuali, che si terranno nella camera dei pazienti interessati, sia quelli collettivi, dedicati ai parenti, per complessive 10 ore di intervento settimanali.