Le emissioni di gas nel mondo

#COP21: Fundraising per documentare la Conferenza ONU sui cambiamenti climatici

“L’attacco surreale e orribile che ha vissuto Parigi in questo mese, non fermerà il viaggio di due studenti in Legge, dalla Nuova Zelanda verso la conferenza ONU #COP21.”

Così James Greenland (New Zeland Law Society) descrive il tentativo dei due connazionali di voler osservare, analizzare e – soprattutto – documentare quella che è attesa come una trattativa storica sui cambiamenti climatici.
“Come il terrorismo moderno, scrive Greenland, i problemi causati dai cambiamenti climatici non hanno una risposta facile”.

Leggi anche:  Jesus, quando il musical si fa speranza

Simon e Lottie sono i due studenti che, nonostante i fatti accaduti a Parigi, hanno deciso di partire comunque, per testimoniare, comprendere e documentare un evento che tutto il mondo stava attendendo da tempo.

Lo scopo finale (“Decostruire Parigi“), non è solo quello di assistere alla nascita di un complesso accordo giuridico internazionale sul clima e sull’ambiente, ma quello di decostruirlo, rendendolo accessibile e fruibile a un pubblico di non addetti, attraverso un video-documentario.

Leggi anche:  ChallengeStar: L'App che aiuta i donatori

Quale miglior sistema per finanziare i costi per le attrezzature di ripresa e di montaggio dei filmati?

Ovviamente le piattaforme di crowdfunding, che anche in Nuova Zelanda (come nel resto della galassia britannica) rappresentano uno dei principali canali di finanziamento del Non Profit (ma non solo).

Leggi anche:  Phi Social Innovation Community: Fundraising il valore nel tempo

La piattaforma utilizzata da Simon e Lottie è Pledgeme.co.nz e questa è la pagina dedicata al loro progetto.

“Decostruire Parigi” è una clinica sui cambiamenti climatici fondata da diversi studenti della Victoria University di Wellington (NZ): altri studenti, oltre a Simon e Lottie, partecipano alle attività e contribuiscono ad alimentare il blog e le analisi quotidiane sul sito web della clinica: Paristext2015.com


Marco Angelucci
Phi Foundation

Vota l'articolo

12345
Loading...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *