Stanziati 34 Milioni di Euro a fondo perduto per il No Profit in Puglia

La notizia è di qualche mese fa, ma in questi tempi è sempre meglio ricordarlo e rimarcarlo.

Sono stati stanziati 34 milioni di euro a fondo perduto per le organizzazioni del Terzo settore e altri soggetti privati no profit operanti in Puglia che intendano realizzare, ampliare o completare strutture socioassistenziali, socioeducative e sociosanitarie conformi agli standard strutturali e funzionali stabiliti nel Regolamento regionale n. 4/2007.

Si tratta di un provvedimento che rientra nel piano pluriennale della Regione Puglia volto a rafforzare il Servizio di Programmazione Sociale e di Integrazione Sociosanitaria per le aziende e le start-up di carattere no profit o comunque operanti nel terzo settore.

Leggi anche:  La Social Innovation: un nuovo modo di concepire il Sociale

L’Avviso “Puglia Sociale” approvato con A.D. n°368 del 6/8/2015, concede contributi a fondo perduto che possono raggiungere l’80% del programma degli investimenti.

Possono essere agevolati programmi concernenti asili nido, centri diurni per minori, strutture socio-assistenziali per anziani, disabili, ecc.

Si comunica inoltre sul bando che i quesiti e le richieste di informazione saranno evasi esclusivamente in forma scritta a mezzo mail e tramite FAQ sul sito web, scelta esclusivamente dettata da principi di trasparenza e pari opportunità, oltre che di correttezza amministrativa a garanzia di tutti i soggetti interessati.
Per info il riferimento e-mail unico è il seguente: investimentiprivati.welfare@regione.puglia.it

Leggi anche:  Phi Foundation: Social Innovation City Program

 

Il testo del bando è reperibile al seguente link: https://pugliasociale.regione.puglia.it/web/guest/dettaglio/-/articolo/31309/avviso_per_la_

 

Francesco Fiore

Phi Foundation

 

Vota l'articolo

12345
Loading...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *