Helpful Stories: The Player Girl (Gioco Demo)

La storia:

In una Terra alternativa, esiste una dimensione al di sopra di essa dov’è stata fondata una sorta di squadra di angeli:
la PHI Squad, dove tutti i loro agenti sono angeli (PHI Angels) controllano tutti gli abitanti della Terra per scoprire chi è in difficoltà con particolari problemi quali disabilità o persone che vivono per strada rischiando di morire.
Tutti i PHI Angels sono anime reincarnate che potranno raggiungere il Paradiso vero e proprio una volta compiuta una missione nella quale saranno coinvolti con un caso particolare.

La prima storia, qui riportata, è ambientata in una città desolata e priva di gioia, dove una ragazza, ex giocatrice di football, diventata cieca a causa di uno sfortunato incidente sportivo, tuttavia questa ragazza, cerca di mantenere il sorriso e la spensieratezza, nascondendo il dolore e anche la sua cecità e le difficoltà che ne condizionano la vita. Per questo motivo la PHI Squad manda in aiuto un PHI Angel dalla ragazza, ma si scopre che, questo Angelo, sembra avere avuto con la ex-giocatrice un legame particolare quando era in vita.

Leggi anche:  #FUNDRAISING: ISOLA CHE C’E......SEMPRE

Il PHI Angel però è ignaro del legame, avendo perso tutti i ricordi della sua vita precedente che però, nel caso in cui la missione sarà completata con successo, ritroverà la memoria e la pace eterna compiendo una buona azione e aiutando il disabile.

 

I protagonisti:

PHI ANGEL (MASCHIO)

Agente mandato in ricognizione per la ragazza cieca sulla Terra, a quanto pare ha un legame con la donna perché quando era in vita è stato il suo personal trainer durante gli allenamenti e ha visto il totale declino della giocatrice.

Leggi anche:  ARTICOLI DELLA SETTIMANA 8 OTTOBRE 2017

PHI ANGEL (FEMMINA)

Agente mandato in ricognizione per la ragazza cieca sulla Terra, a quanto pare ha un legame con la donna perché quando era in vita era la sua migliore amica che ha sempre seguito la giovane durante gli allenamenti per poi soffrire a causa della chiusura e dell’umiliazione per la ex-giocatrice.

BLIND GIRL (MARIE)

Marie era una ex-giocatrice professionista di football molto forte e sicura di se’, è alta e molto forte e con un bellissimo sorriso. Un giorno però a seguito di uno sfortunato incidente perde la vista e la sua carriera sportiva finisce del tutto, facendola chiudere in se’ stessa e sopprimendo tutte le reazioni negative e non accettando nel suo subconscio quello che ha subito. Le persone intorno a lei, preoccupate, mandano loro la chiamata alla PHI Squad affinché possano aiutarla.

 

Il gioco:

Il gioco consiste in un “punta e clicca” dove trovando gli indizi per cercare Marie e trovando i giusti modi per cercare di parlarle, il giocatore potrà ricevere un Good Ending o un Bad Ending.

Leggi anche:  Il crowdfunding per una scuola SmArt

Esistono nel gioco tre indizi particolari che se recuperati potranno sbloccare un Perfect Final.

L’età consigliata è dai 12 in su a causa delle tematiche.

Comandi:

  • Tasto sinistro del mouse: raccogli oggetto/scelta
  • Mouse: muovere il cursore e la schermata
  • Tasto destro del mouse: uscire da una schermata (solo nella schermata del citofono).

La versione completa conterrà:

  • Good ending con disegni
  • Bad ending con disegni
  • Perfect final e i tre indizi per sbloccarlo.

Scarica la versione Demo The Player Girl del Gioco
di PHI Foundation.
Buon divertimento!

(Clicca qui per scaricare)

Sebastiano De Falco e Daria Dall’Acqua

Phi Foundation

Vota l'articolo

12345
Loading...
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento